Salta
SEW-EURODRIVE

DriveRadar®: dai big data ai right data, per una manutenzione più smart

L’importanza della manutenzione è aumentata notevolmente soprattutto in funzione della crescente dinamicità e complessità dei processi produttivi, nonché delle potenzialità tecnologiche. La manutenzione continua a rappresentare un punto cardine per l’ottimizzazione del valore aggiunto, in quanto la possibilità di evitare fermi di produzione non pianificati si traduce direttamente in una disponibilità più elevata dell’impianto e quindi in una maggiore efficienza del processo produttivo.

Come funziona DriveRadar®? La soluzione è basata su un’architettura di Edge Computing
che permette la rappresentazione digitale globale dei componenti di azionamento e delle
soluzioni di sistema, con l’obiettivo di fornire informazioni più dettagliate e aggiornate
sull’intero ciclo di vita dei componenti elettronici e elettromeccanici installati. Tutto ciò è
possibile grazie all’inserimento di sensori per il monitoraggio delle condizioni di
funzionamento all’interno dei motori elettrici.
Con tre livelli funzionali Smart Product (per le tecnologie di azionamento), Smart System (su
soluzioni di sistema complete) e Smart Process (per la supervisione dei processi di
stabilimento), DriveRadar® offre la possibilità di monitorare in tempo reale sia i parametri del
singolo componente, della macchina o dell’impianto completo e anche di tutti i processi
produttivi, per prevedere e pianificare, nella fabbrica 4.0, gli interventi di manutenzione
ordinaria, attivare operazioni di manutenzione straordinaria in minor tempo e, quindi, diminuire il costo di gestione complessivo degli impianti grazie a meno fermi macchina ed eliminando
tempi di inoperatività dell’impianto.

DriveRadar® | Key Features

• Archiviazione online dei parametri operativi
• Visualizzazione delle condizioni di funzionamento e operative
• Ottimizzazione dei processi
• Prevenzione di malfunzionamenti e fermo impianto o inattività non pianificate,
attraverso avvisi tempestivi su stati critici del sistema
• Riduzione dei costi di gestione e sensibile incremento della produttività, grazie alla
manutenzione ottimizzata rispetto alle condizioni di funzionamento
• Diagnosi dettagliata attraverso l’individuazione rapida degli stati operativi critici della
macchina o dell’impianto
• Riduzione dei tempi di inattività non programmati
• Programmazione più efficiente degli interventi manutentivi
• Maggiore sicurezza operativa
• Installazione veloce e semplice („Plug & Produce”)

Area Download

Categoria merceologica: Sistemi e componenti di azionamento

Settori: Automotive, Food&Beverage, Logistica/Movimentazione

Area tematica: Robotica & Meccatronica

Keyword: #manutenzione #predittiva